Perchè le diete non funzionano? O, se preferisci, perchè le diete che hai fatto non funzionano?

Tranquillizzati, non è mancanza di determinazione, non è colpa tua.

perchè le diete non funzionanoCiò che determina il successo o il fiasco della tua dieta è: la serotonina!

Ah…quindi mi stai dicendo che se finora ho fatto sacrifici e sopportato delusioni e fronte di diete che non mi hanno portato da nessuna parte, la colpa è della serotonina?

Diciamo che di base il motivo è proprio questo.

Infatti, quando i livelli di serotonina nel tuo organismo non sono adeguati, nel tuo inconscio nasce il desiderio dei cosiddetti “cibi di conforto” che entrano velocemente in circolo nel sangue sotto forma di zuccheri, come per esempio i carboidrati ad alto indice glicemico.

Quindi la tentazione cade su pane bianco, dolci, patatine, cracker, cereali, bibite dolci, succhi di frutta.

Questi innalzano i livelli di insulina, l’insulina agisce sul triptofano e quest’ultimo si trasforma in serotonina.

La serotonina ti fa sentire bene perchè influisce sull’umore…ma anche sull’appetito!!

Ma dura poco.

Dopo qualche ora la serotonina si riabbassa, il desiderio di cibi di conforto ricomincia e il ciclo si ripete.

Ma mentre gli effetti della serotonina sono di breve durata, le calorie restano e non se ne vanno così come l’insulina prodotta in eccesso si trasforma in grassi.

E’ un circolo vizioso dove lo stress, l’insonnia, l’alcol e il caffè si aggiungono a contribuirne il potenziamento.

Allora qual’ è la soluzione?

La soluzione è anticipare il momento in cui il tuo organismo chiede urgentemente che tu ingurgiti avidamente cibi ricchi di zuccheri per adeguare il livello di serotonina.

Il modo per mantenere il livello di serotonina il più costante possibile è inserire nella tua alimentazione cibi ricchi di quell’aminoacido chiamato triptofano, la cui insufficiente quantità provoca nel tuo organismo l’incapacità di produrre abbastanza serotonina.

E quali sono i cibi capaci di fare questo, che non siano quelli ad alto indice glicemico?

Ebbene, il triptofano si trova nell’avena, nelle banane, nei datteri, ma ne contengono anche arachidi, finocchi, legumi, alga spirulina, semi di sesamo, germe di grano e noci.

Poiché riconosco che non facile mangiare a sufficienza di questi cibi, può aiutare evitare lo stress, gli stimolanti, lo zucchero e dolcificanti artificiali, i farmaci, la nicotina, la caffeina, l’alcol, le droghe e fare esercizio fisico e dormire bene (questo perché il tuo corpo è capace di ricostruire i livelli di serotonina durante il sonno).

Devi comprendere che fino a che non sarai in grado di mantenere i livelli ottimali di serotonina, tutti i tentativi di dimagrire mettendoti a dieta avranno grandi probabilità di fallire, specialmente le diete a basso contenuto di carboidrati.

perchè le diete non funzionano

Fonte: “Perche le diete falliscono – La cruda verità” di Phoenix Gilman

Per maggiori informazioni

Vai alla pagina Facebook