Dieta low carb.

Dal 1972 in poi, cioè quando è stato portato alle luci della ribalta dal dott. Atkins, questo modo di dimagrire ha conquistato il mercato.

Per ovvi motivi, in quanto dà risultati visibili nel breve periodo.

dieta low carbMa una dieta efficace nel breve periodo lo è dal punto di vista meramente aritmetico, dopodichè resta un punto di domanda sul domani!

Si perché, nel lungo periodo (ma neanche tanto), le diete a basso contenuto di carboidrati non mantengono la stessa efficacia, ossia non riescono a mantenere il peso nel tempo.

Qual è il motivo?

Il motivo per cui, se tu fai una dieta così, dimagrisci nel breve periodo ma non mantieni il peso, è anche il motivo per cui col tempo avrai problemi di salute, spesso invasivi e fatalmente importanti per la tua vita e, guarda caso, correlati all’obesità.

Di fatto, questo motivo si traduce nel fatto che la dieta “low carb” si potrebbe anche chiamare “dieta ad alto consumo di proteine e grassi”, nel senso che se ti induce a ridurre l’apporto di carboidrati sei automaticamente incentivato ad aumentare l’assunzione di proteine (sicuramente animali) e grassi.

Ma non potrai farlo per sempre, altrimenti col tempo non sarà più solo un problema di peso ma diventerà anche un problema di salute.

E nel malaugurato caso tu riuscissi a mantenere questo regime alimentare per un tempo sufficientemente lungo, dai un’occhiata a questi dati, riportati da due articoli dell’epoca, sugli effetti collaterali della dieta Atkins, dove si confrontano un gruppo di persone che seguivano la dieta in questione con un altro gruppo che seguiva un regime alimentare a basso contenuto di grassi:

ebbene, soffrivano di stipsi il 68% nel primo gruppo contro il 35% del secondo, cefalea (60% contro 40%), alitosi (38% contro 8%), crampi muscolari (35% contro 7%), diarrea (23% contro 7%), debolezza generale (25% contro 8%), eruzioni cutanee (13% contro 0%).

Continua a seguirmi, ti darò altre informazioni al riguardo!

 

Fonte: “L’inganno delle diete low carb” scritto da T. Colin Campbell e Howard Jacobson.

dieta low carb

Vai alla soluzione!

Per maggiori informazioni

Vai alla pagina Facebook